Problemi della pelle

Visualizzazione di 1-50 di 83 risultati

-34%

ACICLINLABIALE 50 MG/G CREMA Indicazioni terapeutiche: ACICLINLABIALE è indicato nel trattamento delle infezioni da virus herpes simplex labbra (herpes Iabialis ricorrente) negli adulti e negli adolescenti (di età superiore ai 12 anni). Posologia: Posologia Adulti e adolescenti (età maggiore di 12 anni) ACICLINLABIALE deve essere applicato 5 volte al giorno ad intervalli di circa 4 ore, omettendo l’applicazione notturna. ACICLINLABIALE deve essere applicato sulle lesioni o sulle zone dove queste stanno sviluppandosi il più precocemente possibile dopo l’inizio dell’infezione. È particolarmente importante iniziare il trattamento di episodi ricorrenti durante la fase dei prodromi o al primo apparire delle lesioni. Il trattamento deve continuare per almeno 5 giorni e fino a un massimo di 10 se non si è avuta guarigione. I pazienti devono lavare le mani prima e dopo l’applicazione della crema ed evitare di sfregare inutilmente le lesioni o di toccarle con un asciugamano al fine di evitare il peggioramento o la trasmissione dell’infezione. Popolazione pediatrica La sicurezza e l’efficacia di ACICLINLABIALE nei bambini con età inferiore ai 12 anni non sono state ancora stabilite. Principi attivi: Un grammo di crema contiene 50 mg di Aciclovir. Eccipiente con effetti noti: metile–para–idrossi–benzoato. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1 Eccipienti: Tefose 1500, Glicerina, Acido stearico, Paraffina liquida, Metil–para–idrossibenzoato, Acqua depurata Controindicazioni: ACICLINLABIALE è controindicato in pazienti con ipersensibilità al principio attivo, valacilovir, glicole propilenico o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Bambini di età inferiore a 12 anni. Conservazione: Non conservare a temperatura superiore ai 25°C. Non refrigerare. Per le condizioni di conservazione dopo la prima apertura vedere paragrafo 6.3. Avvertenze: ACICLINLABIALE deve essere impiegato solamente per l’herpes labiale presente sulle labbra. Il prodotto non è per uso oftalmico, né è consigliabile l’applicazione sulle membrane mucose della bocca o del naso, dell’occhio o della vagina, dato che può provocare irritazione. Il prodotto non deve essere usato nel trattamento dell’herpes genitale. Si deve porre particolare attenzione per evitare l’applicazione accidentale negli occhi. L’uso specie se prolungato del prodotto può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione, ove ciò accada occorre interrompere il trattamento. Non sono segnalati fenomeni di assuefazione o dipendenza dal farmaco. Si raccomanda che le persone con forme particolarmente gravi di herpes labiale ricorrente consultino il medico. Si raccomanda che coloro che soffrono di herpes labiale evitino la trasmissione del virus in particolar modo quando sono presenti le lesioni attive. La sicurezza e l’efficacia di ACICLINLABIALE non sono state studiate in pazienti con il sistema immunitario alterato, pertanto l’uso di ACICLINLABIALE non è raccomandato nei pazienti gravemente immunocompromessi (pazienti con AIDS o pazienti con trapianto del midollo osseo). In questi pazienti dovrebbe essere considerata la somministrazione di aciclovir nelle formulazioni orali. Inoltre si dovrebbe raccomandare che tali pazienti consultino il medico riguardo al trattamento di qualsiasi infezione. Informazioni importanti su alcuni eccipienti di ACICLINLABIALE: Il metil–para–idrossi–benzoato contenuto nel medicinale può causare reazioni allergiche (anche ritardate). L’eccipiente glicole propilenico può causare irritazioni cutanee. Interazioni: Non sono state identificate interazioni clinicamente significative. Non si devono applicare altri tipi di prodotti dermatologici (come cosmetici, creme protettive solari, burro di cacao) o farmaci che trattano l’herpes contemporaneamente a ACICLINLABIALE. Effetti indesiderati: La seguente convenzione è stata impiegata per la classificazione degli effetti indesiderati in termine di frequenza: molto comune > 1/10, comune ≥ 1/100 e < 1/10, non comune > 1/1.000 e < 1/100, raro ≥ 1/10.000 e < 1/1.000, molto raro < 1/10.000. Dati provenienti da studi clinici sono stati usati per assegnare le categorie di frequenza alle reazioni avverse osservate durante gli studi clinici effettuati con aciclovir 3% unguento oftalmico. A causa della natura degli eventi avversi osservati, non è possibile determinare in maniera univoca quali eventi siano correlati alla somministrazione del farmaco e quali siano correlati alla malattia stessa. I dati provenienti dalle segnalazioni spontanee sono stati utilizzati come base per determinare la frequenza di quegli eventi rilevati dalla farmacovigilanza successiva all&rsq

-27%

Alontan Penna DOPO PUNTURA Non unge e lascia sulla cute una piacevole profumazione. Costituisce una barriera efficace e delicata per la pelle dei bambini, più sensibile, è presente una speciale formulazione naturale. Efficace per calmare rapidamente il prurito derivante da punture di insetti (zanzare, tafani, pappataci) ed altri organismi urticanti. Modalità d'uso Premere il pennino facendolo rientrare 2 o 3 volte. Una volta che il pennino è sufficientemente inumidito passarlo sulla cute irritata. Formato 15 ml Cod. 70230

-19%

Alontan Baby GEL DOPO PUNTURA Calma e riduce il prurito e arrossamento della pelle dovuti all'irritazione da agenti esterni. Non contiene ammoniaca, ed è quindi delicatissimo sulla pelle dei bambini e dei neonati. Formato Lozione da 30 ml Cod. 70225

-30%

Lozione spray senza gas, non untuosa, a base di olii essenziali derivati da sostanze vegetali dalle note proprietà fitorepellenti (coriandolo, citronella, geranio, timo, lavanda). La sua delicata formulazione ne consente l'uso anche sulla cute sensibile del bambino. Non contiene sostanze insetto repellenti di derivazione chimica. Alontan Spray Natural Descrizione Lozione spray senza gas, non untuosa, a base di olii essenziali derivati da sostanze vegetali dalle note proprietà fitorepellenti (coriandolo, citronella, geranio, timo, lavanda). La sua delicata formulazione ne consente l'uso anche sulla cute sensibile del bambino. Non contiene sostanze insetto repellenti di derivazione chimica. -Protezione: 95% -Per tutta la famiglia (bambini >12 mesi) -Delicato sulla pelle -Piacevolmente profumato -Rapido ad asciugarsi -Senza residui, non unge. Avvertenze Per uso esterno, non ingerire ed evitare il contatto con gli occhi. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni di età. Formato Flacone spray da 75 ml. Cod. 70220

-27%

ALOVEXLABIALE 5% MATITA CUTANEA Indicazioni terapeutiche: AlovexLabiale è indicato nel trattamento delle infezioni da virus herpes simplex delle labbra (herpes labialis ricorrente) negli adulti e negli adolescenti (di età superiore ai 12 anni). Posologia: Adulti e adolescenti (età maggiore di 12 anni) AlovexLabiale deve essere applicato 5 volte al giorno ad intervalli di circa 4 ore, omettendo l’applicazione notturna. AlovexLabiale deve essere applicato sulle lesioni o sulle zone dove queste stanno sviluppandosi il più precocemente possibile dopo l’inizio dell’infezione. È particolarmente importante iniziare il trattamento di episodi ricorrenti durante la fase dei prodromi o al primo apparire delle lesioni. Il trattamento deve continuare per almeno 5 giorni e fino a un massimo di 10 se non si è avuta guarigione. Il medicinale deve essere applicato direttamente sulle lesioni senza utilizzare il contatto con le mani; i pazienti devono, comunque, lavare le mani dopo l’applicazione; è necessario evitare di sfregare inutilmente le lesioni o di toccarle con un asciugamano al fine di evitare il peggioramento o la trasmissione dell’infezione. Il medicinale deve essere considerato di esclusivo uso personale; quindi, una volta aperto deve essere utilizzato dallo stesso paziente per tutta la durata della vita del medicinale e non deve essere condiviso con soggetti diversi. Popolazione pediatrica La sicurezza e l’efficacia di AlovexLabiale nei bambini di età inferiore ai 12 anni non sono state stabilite. Principi attivi: Un grammo di matita cutanea contiene 50 mg di aciclovir. Eccipiente con effetti noti: Un grammo di matita cutanea contiene 0,2 mg di butil–idrossitoluene. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Castor oil Gliceridi semisintetici Cera carnauba Paraffina bianca Cera d’api Octildodecanolo Butil–idrossitoluene Aroma vaniglia. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo, al valaciclovir o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Bambini di età inferiore a 12 anni. Conservazione: Conservare a temperatura inferiore a 25° C nella confezione originale per proteggere il medicinale dalla luce. Non refrigerare. Avvertenze: AlovexLabiale deve essere impiegato solamente per l’herpes labiale presente sulle labbra. Non è raccomandata l’applicazione sulle membrane mucose come quelle della bocca o del naso, degli occhi o della vagina, dato che può provocare irritazione. Il medicinale non deve essere usato nel trattamento dell’herpes genitale. Si deve porre particolare attenzione per evitare l’applicazione accidentale negli occhi. L’uso specie se prolungato del prodotto può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione, ove ciò accada occorre interrompere il trattamento. Non sono segnalati fenomeni di assuefazione o dipendenza dal farmaco. Si raccomanda che le persone con forme particolarmente gravi di herpes labiale ricorrente consultino il medico. Si raccomanda che coloro che soffrono di herpes labiale evitino la trasmissione del virus in particolar modo quando sono presenti le lesioni attive. La sicurezza e l’efficacia di AlovexLabiale non sono state studiate in pazienti con il sistema immunitario alterato, pertanto l’uso di AlovexLabiale non è raccomandato nei pazienti gravemente immunocompromessi (pazienti con AIDS o pazienti con trapianto del midollo osseo). In questi pazienti dovrebbe essere considerata la somministrazione di aciclovir nelle formulazioni orali. Inoltre si raccomanda che tali pazienti consultino il medico riguardo al trattamento di qualsiasi infezione. Informazioni importanti su alcuni eccipienti: Il butil–idrossitoluene può causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto) o irritazione degli occhi e delle mucose. Interazioni: Non sono state identificate interazioni clinicamente significative. Non si devono applicare altri tipi di prodotti dermatologici (come cosmetici, creme protettive solari, burro di cacao) o farmaci che trattano l’herpes contemporaneamente a AlovexLabiale. Effetti indesiderati: La seguente convenzione è stata impiegata per la classificazione degli effetti indesiderati in termine di frequenza: molto comune ≥ 1/10, comune ≥ 1/100 e < 1/10, non comune ≥ 1/1.000 e < 1/100, raro ≥ 1/10.000 e < 1/1.000, molto raro < 1/10.000. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Non comune • bruciore o dolore transitori dopo l’applicazione • moderata secchezza o desquamazione della pelle • sensazione di prurito Raro • eritema • dermatite da contatto dopo l’applicazione. Dove sono stati condotti test di sensibilità, è stato dimostrato che le sostanze che davano fenomeni di reattività erano i

-23%

AUTAN DopopunturaSollievo immediato Descrizione Dopopuntura che rinfresca e dà sollievo alla pelle. Con camomilla e aloe vera. Formato Flacone da 25 ml Cod. 05421300

-23%

Autan Family Care Spray Secco è un insetto-repellente leggero e asciutto, che quasi non si sente. La sua formula con microparticelle di amido di mais, dopo l'applicazione si secca rapidamente lasciando una piacevole sensazione sulla pelle. La sua formulazione dermatologicamente testata rende il prodotto ben tollerato e quindi adatto a tutta la famiglia. Autan familycare INSETTO REPELLENTE Spray Secco Descrizione Autan Family Care Spray Secco è un insetto-repellente leggero e asciutto, che quasi non si sente. La sua formula con microparticelle di amido di mais, dopo l’applicazione si secca rapidamente lasciando una piacevole sensazione sulla pelle. Protegge la pelle dalle punture di zanzare notturne, diurne e altri insetti molesti fino a 4 ore. La sua formulazione dermatologicamente testata rende il prodotto ben tollerato e quindi adatto a tutta la famiglia. Modalità d'uso Agitare prima dell’uso. Spruzzare il prodotto in modo uniforme su tutte le parti del corpo esposte a 15-20 cm di distanza (circa 1 secondo per avambraccio) evitando il contatto con occhi e bocca. Per applicare su viso e collo, spruzzare il prodotto sul palmo della mano e stenderlo. Protegge fino a quattro ore; per prolungare la protezione, ripetere l’applicazione. Avvertenze È Presidio Medico Chirurgico. Leggere le avvertenze. Conservazione Validità a confezionamento integro: 48 mesi Formato Bomboletta da 100 ml Cod. 666759

-23%

Autan familycare INSETTO REPELLENTE Vapo Descrizione Autan Family Care Vapo è un insetto-repellente che difende da punture di zanzare notturne, diurne e altri insetti molesti. Autan Family Care Vapo forma sulla pelle una barriera impenetrabile agli insetti molesti per 3/4 ore. La sua formulazione bilanciata ed il suo principio attivo rendono il prodotto ben tollerato e quindi adatto per i bambini. Lascia la pelle morbida e profumata. Modalità d'uso Applicare in modo uniforme sulle parti da proteggere, evitando il contatto con occhi e bocca. Protegge per 3-4 ore; ripetere l’applicazione per prolungare la protezione. Avvertenze È Presidio Medico Chirurgico. Leggere le avvertenze. Conservazione Validità a confezionamento integro: 24 mesi Formato Flacone da 100 ml Cod. 673915

-26%

Autan junior vapo Descrizione Autan Junior Vapo è un insetto-repellente con aloe vera che difende da punture di zanzare comuni (Culex pipiens) e zanzare tigre (Aedes albopictus) e altri insetti molesti, lasciando la pelle morbida e profumata. Autan forma sulla pelle una barriera impenetrabile agli insetti molesti per 3/4 ore. Il principio attivo, le sostanze idratanti e la formula dermatologicamente testata rendono il prodotto ben tollerato, quindi adatto anche ai bambini di età superiore ai 3 anni e alle pelli sensibili. Modalità d'uso Applicare sulle parti del corpo esposte e stendere in modo uniforme (circa 6-7 spruzzi per avambraccio). Per l’utilizzo sul viso applicare sulle mani e stendere in modo uniforme, evitando il contatto con occhi e bocca. Riapplicare come indicato quando l’effetto comincia a diminuire. Avvertenze È Presidio Medico Chirurgico. Leggere le avvertenze. Conservazione Conservare a temperatura non superiore a 50°C. Validità a confezionamento integro: 24 mesi Formato Flacone da 100 ml Cod. 673915

-19%

Protezione a lunga durata da vari tipi di zanzare (comuni, tropicali e tigre) fino ad 8 ore, da tafani fino a 5 ore e da zecche fino a 4 ore. Indicato per la spiaggi o il campeggio. Autan PROTECTION PLUS Descrizione Protezione a lunga durata da vari tipi di zanzare (comuni, tropicali e tigre) fino ad 8 ore, da tafani fino a 5 ore e da zecche fino a 4 ore. Indicato per la spiaggi o il campeggio. Ingredienti -Spray: icaridina (16 g), solventi e coadiuvanti. -Spray secco: DEET (25 g), solventi e coadiuvanti. -Vapo: icaridina (20 g), solventi e coadiuvanti. Modalità d'uso -Spray: spruzzare il prodotto sulle aree da proteggere (circa 1-2 secondi per avambraccio) e stendere in modo uniforme con le mani. Per l'utilizzo sul viso, spruzzare sulle mani e applicare con moderazione, evitando gli occhi e la bocca. -Spray secco: agitare prima dell'uso. Spruzzare il prodotto su tutte le parti del corpo a 15-20 cm di distanza (circa 1 secondo per avambraccio) premendo l'attuatore con decisione. Stendere in modo uniforme con le mani. Una volta terminato l'utilizzo, risciacquare le parti trattate con acqua e sapone. Non spruzzare direttamente sul viso. Per l'applicazione su viso e collo, spruzzare il prodotto sul palmo della mano e stenderlo in modo uniforme, evitando il contatto con occhi e bocca. -Vapo: applicare la lozione sulle aree da proteggere (circa 6-7 spruzzi o 1 ml per avambraccio) e stendere in modo uniforme con le mani. Per l'utilizzo sul viso di adulti e bambini*, spruzzare sulle mani e poi applicare con moderazione, evitando gli occhi e la bocca. Avvertenze Tenere fuori dalla portata dei bambini. In caso di ingestione contattare immediatamente un centro antiveleni o un medico. In caso di contatto con gli occhi sciacquare accuratamente per parecchi minuti. Togliere eventuali lenti a contatto se è agevole farlo e continuare a sciacquare. Tenere lontano da fonti di calore, superfici calde, scintille, fiamme libere o altre fonti di accensione. Non fumare e non respirare gli aerosol. Utilizzare solo come indicato. Non usare su bambini di età inferiore ai 2 anni. Non usare sulle mani dei bambini. Non usare su pelli abrase o su ferite. Per uso esterno. In caso di irritazione cutanea interrompere l'uso. Conservazione Conservare lo spray secco in luogo con temperatura non superiore a +50°C. Validità a confezione integra: -spray: 48 mesi; -spray secco: 24 mesi; -vapo: 60 mesi. Formato Disponibile: -Vapo: flacone da 100 ml e 150 ml. -Spray: flacone da 100 ml. -Spray secco: flacone da 100 ml. Cod. 862381, 619563, 629278, 642351

-27%

Autan tropical INSETTO REPELLENTE Spray Secco Descrizione Autan Tropical Spray Secco è un insetto-repellente di lunga durata così leggero e asciutto, che quasi non si sente. Autan Tropical Spray Secco aiuta a proteggere dalle punture delle zanzare comuni (Culex pipiens), tropicali (Anopheles stephensi) e tigre (Aedes albopictus) fino ad 8 ore. La sua formula con microparticelle di amido di mais, dopo l’applicazione si asciuga rapidamente sulla pelle. È indicato per le attività all’aria aperta di tutta la famiglia e per chi viaggia in paesi tropicali. Adatto anche ai bambini di età superiore ai 3 anni. Aiuta a tenere lontane le zanzare che possono trasmettere malattie tropicali quali: malaria, febbre del Dengue, febbre gialla, chikungunya e il virus del Nilo Occidentale. Modalità d'uso Agitare prima dell’uso. Spruzzare il prodotto su tutte le parti del corpo esposte a 15-20 cm di distanza (circa 1 secondo per avambraccio) premendo l’attuatore con decisione e stendere con le mani in modo uniforme. Riapplicare come indicato quando l’effetto comincia a diminuire. Una volta terminato, risciacquare le parti trattate con acqua e sapone. Non spruzzare direttamente sul viso o applicare su viso e collo. Spruzzare il prodotto sul palmo della mano e stenderlo in modo uniforme, evitando il contatto con occhi e bocca. Avvertenze È Presidio Medico Chirurgico. Leggere le avvertenze. Conservazione Validità a confezionamento integro: 36 mesi Formato Bomboletta da 100 ml Cod. 629624

-48%

Eritemi e scottature

Biafin Emulsione Idratante 100 Ml

Biafin è una crema idratante che aiuta la riparazione della pelle, danneggiata a seguito di lunga esposizione solare. Permette anche di alleviare la sensazione di bruciore BIAFIN EMULSIONE CUTANEA Descrizione Caratterizzata da proprietà idratanti ed emollienti. Particolarmente indicata come coadiuvante cosmetico in caso di sensazione di bruciore, adatta a problemi cutanei legati all'esposizione a radiazioni (ad esempio solari). Favorisce l'idratazione degli strati superficiali dell'epidermide e aiuta il normale processo di ristrutturazione dei tessuti cutanei. È un'emulsione lenitiva e gradevolmente profumata e sistende facilmente. Dermatologicamente testata. Modalità d'uso Stendere uno strato abbondante sulla parte interessata ripetendo eventualmente l'applicazione e facendo penetrare delicatamente fino a completo assorbimento. Continuare l'uso anche più volte al giorno fino a completa normalizzazione. Componenti Aqua; paraffinum liquidum; glycol stearate; propylene glycol; stearic acid; palmitic acid; paraffin; squalane; persea gratissima oil; triethanolamine; algin; sodium sulfate; cetyl palmitate; cetyl stearate; cetyl behenate; cetyl laurate; cetyl myristate; sulfamic acid; sodium polyphosphate; potassium sorbate; sodium methylparaben; sodium propylparaben; parfum. Avvertenze Non contiene filtri solari: non usare prima o durante l'esposizione diretta al sole. Uso esterno. Formato Tubo 100 ml Cod. 87954

-16%
14 

bioGel ALOE VERA Cosmetico Biologico (prodotto realizzato in accordo allo standard di produzione "Norma per l'ottenimento di Cosmetici Biologici" che prevede l'utilizzo di materie prime provenienti da Agricoltura Biologica (Reg. CE 834/2007) e l'uso di ingredienti cosmetici naturali e/o di origine naturale a massima dermocompatibilità e rispettosi dell'ambiente. Profumazione naturale ottenuta utilizzando oli essenziali puri ed estratti vegetali. Senza derivati del petrolio, parabeni, coloranti, PEG, SLS, SLES - NO OGM) adatto a tutti i tipi di pelle ed è indicato soprattutto nei casi in cui la cute, sottoposta agli agenti esterni (sole, detersivi, ecc.), necessita di una azione lenitiva. L'alto contenuto del gel fogliare di Aloe vera (60% di gel fresco reidratato) svolge un'azione riparatrice e filmante donando una piacevole sensazione di freschezza e sollievo alla pelle arrossata e screpolata, rendendola morbida. Uso esterno. Modalità d'uso Dosare la quantità desiderata e applicare il gel con un leggero massaggio fino a completo assorbimento. Componenti Aqua; alcohol*; betaine; chondrus crispus; citrus grandis peel oil; aloe barbadensis leaf gel powder*; althaea officinalis root extract*; glucose; citric acid; limonene; linalool. * Ingrediente biologico. Formato Tubo da 100 ml. Cod. BIOVAGLX

-16%
12 

Calendula             crema Trattamento a base vegetale protettivo e restitutivo per la pelle. Formulata utilizzando una base cremosa vegetale con un’alta concentrazione di Calendula per proteggere la pelle. Componenti Calendula; liquirizia; alfa bisabololo; burro di karitè; allantoina; vitamina E; D-Pantenolo; olio di Babassù. Formato Tubo da 100 ml. Cod. 86575

-8%
14 

Calendula OLIO VEGETALE PURO Indicazioni: per le sue specifiche proprietà é indicato dopo periodi di stress, di sregolatezze alimentari, cioé quando la pelle si presenta asfittica, opaca rilassata e priva di tono. É anche un grande alleato delle mamme in quanto lenisce e protegge delicatamente la pelle del neonato e del bambino. Modalità d'uso: da utilizzarsi preferibilmente puro o mescolato con l'abituale crema da notte. Componenti: estratto oleoso di calendula. Cod. 88008

-18%
12 

CANESTEN UNIDIE 1% CREMA Indicazioni terapeutiche: Trattamento delle dermatomicosi sostenute da dermatofiti, da saccaromiceti, da altri funghi patogeni: micosi del piede e della mano, micosi del tronco (tinea corporis), micosi delle pieghe cutanee (tinea inguinalis), onicomicosi, pityriasis versicolor, candidosi superficiali. Posologia: Ai fini di una completa guarigione è indispensabile l'impiego controllato e sufficientemente prolungato di Canesten Unidie. Si consiglia comunque di non interrompere la terapia subito dopo la scomparsa delle manifestazioni flogistiche acute e della sintomatologia soggettiva, ma di attenersi ai seguenti tempi medi di trattamento, a seconda del tipo di infezione, della estensione e della localizzazione dell'infezione stessa: Indicazioni Durata del trattamento Micosi del piede (Tinea pedis, tinea pedum interdigitalis) 3 settimane Micosi del tronco, delle mani e delle pieghe cutanee (Tinea corporis, tinea manuum, tinea inguinalis) 2-3 settimane Pityriasis versicolor 2 settimane Candidosi superficiali 2-4 settimane Metodo di somministrazione Salvo diversa prescrizione medica, Canesten Unidie va applicato in piccola quantità sulle parti infette con un lieve massaggio una volta sola al giorno, preferibilmente la sera prima di coricarsi. Una piccola quantità di crema è generalmente sufficiente per trattare un superficie di dimensione circa uguale al palmo della mano. Popolazione pediatrica In età pediatrica, sicurezza ed efficacia di Canesten Unidie non sono state dimostrate; fino a quando non saranno acquisiti dati sufficienti, l’uso del prodotto in tali soggetti non e’ indicato. Principi attivi: 1% crema 100 g di crema contengono: principio attivo: bifonazolo g 1 Eccipienti con effetti noti: alcol cetilstearilico, sorbitano monostearato, polisorbato 60 Per l’elenco completo degli eccipienti vedere 6.1 Eccipienti: 1% crema sorbitano monostearato polisorbato 60 spermaceti alcol cetilstearilico ottildodecanolo alcol benzilico acqua depurata Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti, elencati al paragrafo 6.1. Conservazione: Nessuna particolare condizione. Avvertenze: L'impiego, specie se prolungato, di prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione che si manifestano con arrossamento e prurito; in tal caso, è necessario interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Ugualmente ci si comporterà in caso di sviluppo di microorganismi resistenti. Pazienti con accertate reazioni di ipersensibilità ad altri antifungini imidazolici (es. econazolo, clotrimazolo, miconazolo) devono usare i prodotti medicinali contenenti bifonazolo con cautela. Evitare il contatto con gli occhi. Non ingerire. Interazioni: I dati disponibili suggeriscono una possibile interazione tra bifonazolo per via topica e warfarin con aumento del tempo di protrombina. Se Canesten Unidie viene usato nei pazienti in terapia con warfarin, questi devono essere opportunamente monitorati. Effetti indesiderati: Le seguenti reazioni avverse derivano da segnalazioni spontanee post-marketing e non è possibile definirne la frequenza. Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione Dolore in sede di somministrazione, edema periferico (in sede di somministrazione). Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Dermatiti da contatto, dermatiti allergiche, eritema, prurito, eruzione cutanea, orticaria, vesciche, esfoliazione della cute, eczema, cute secca, irritazione della cute, macerazione della cute, sensazione di bruciore. Questi effetti indesiderati sono reversibili dopo sospensione del trattamento. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa. Sovradosaggio: Non sono riportati casi di sovradosaggio. Gravidanza ed allattamento: Gravidanza I dati preclinici di sicurezza ed i dati di farmacocinetica sull’uomo, non danno nessuna indicazione sugli effetti per la madre ed il bambino quando si utilizza il bifonazolo durante la gravidanza (vedere paragrafo 5.3). È meglio evitare l’uso di bifonazolo durante il primo trimestre di gravidanza. Allattamento L’escrezione nel latte è stata studiata negli animali. I dati di farmacodinamica/tossicologia disponibili negli animali hanno dimostrato che bifonazolo e i suoi metaboliti passano nel latte materno (vedere paragrafo 5.3). Non è noto se il bifonazolo sia

-19%
10 

CANESTEN Indicazioni terapeutiche: Crema e spray cutaneo soluzione: Micosi della pelle e delle pieghe cutanee, come pitiriasi versicolore, candidosi cutanea, tinea pedis o piede d’atleta, tinea corporis. Polvere cutanea: Trattamento topico delle micosi umide della pelle e delle pieghe cutanee soprattutto se localizzate in zone coperte o scarsamente aerate (ad esempio: tinea pedis o piede d’atleta, tinea cruris, tinea inguinalis). Posologia: Crema: Canesten crema va applicato in piccola quantità 2-3 volte al giorno in corrispondenza della zona affetta, frizionando leggermente, dopo aver lavato ed asciugato accuratamente la parte. Mezzo cm di crema è sufficiente per trattare una superficie delle dimensioni di una mano. La crema è elettivamente indicata per il trattamento delle zone cutanee glabre (senza peli). Spray cutaneo soluzione: Lo spray cutaneo soluzione trova utile impiego per il trattamento delle zone cutanee coperte da peli ed in corrispondenza delle pieghe cutanee. È inoltre indicato per l’applicazione su ampie aree del corpo (schiena, addome, torace). Canesten spray cutaneo soluzione va nebulizzato uniformemente sulla parte da trattare 2 volte al giorno. Polvere cutanea: Canesten polvere va applicato 2-3 volte al giorno, dopo aver lavato ed asciugato accuratamente la zona interessata. Nel piede d’atleta si consiglia di cospargere con Canesten polvere anche l’interno delle calze e delle scarpe. In genere per la scomparsa delle manifestazioni, è sufficiente un periodo di trattamento senza interruzione di tre-quattro settimane. Al fine di consolidare i risultati terapeutici ottenuti ed evitare reinfezioni, è opportuno proseguire la terapia con Canesten per almeno due settimane dopo la scomparsa delle manifestazioni. Principi attivi: Canesten 1% crema. 100 g contengono: principio attivo clotrimazolo 1 g. Canesten 1% spray cutaneo, soluzione. 100 ml contengono: principio attivo clotrimazolo 1 g. Canesten 1% polvere cutanea. 100 g di polvere contengono: principio attivo clotrimazolo 1 g Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1 Eccipienti: Canesten 1% crema: sorbitano stearato, polisorbato 60, cetil palmitato, alcool cetostearilico, ottildodecanolo, alcool benzilico, acqua depurata. Canesten 1% spray cutaneo, soluzione in contenitore multidose con pompa dosatrice: Macrogol 400, isopropanolo, propilen glicole. Canesten 1% polvere cutanea: amido di riso. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Conservazione: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Avvertenze: Evitare il contatto con gli occhi. Non ingerire. L’impiego, specie se prolungato, di prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso, è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico od il farmacista. Nelle dermatiti da pannolino si sconsiglia l’impiego di pannolini ad effetto occlusorio dopo l’applicazione del farmaco. In caso di recidive consultare il medico. Dopo tre - quattro settimane di impiego continuativo senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Canesten spray cutaneo soluzione: evitare di spruzzare negli occhi. Informazioni importanti su alcuni eccipienti: Canesten crema: contiene alcool cetostearilico che può causare reazioni cutanee locali (es. dermatite da contatto). Canesten Spray 1% cutaneo soluzione (contenitore multidose con pompa dosatrice): contiene propilene glicole che può causare irritazione cutanea. Interazioni: Nessuna nota. Effetti indesiderati: Le seguenti reazioni avverse sono state identificate dopo l’approvazione del clotrimazolo. Dal momento che tali reazioni derivano da segnalazioni spontanee da parte di una popolazione di dimensione non certa, non è sempre possibile definire la loro frequenza. Disturbi del sistema immunitario: reazione allergica (sincope, ipotensione, dispnea, orticaria). Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: bolle, fastidio/dolore, edema, eritema, irritazione, desquamazione, prurito, eruzione cutanea, bruciore. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco Sito web: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Sovradosaggio: Non si prevede alcun rischio d‘intossicazione acuta dal momento che è poco probabile che la stessa si verifichi dopo la singola applicazione topica di un sovradosaggio (applicazione estesa in condizi

-12%
13 

CANESTEN Indicazioni terapeutiche: Crema e spray cutaneo soluzione: Micosi della pelle e delle pieghe cutanee, come pitiriasi versicolore, candidosi cutanea, tinea pedis o piede d’atleta, tinea corporis. Polvere cutanea: Trattamento topico delle micosi umide della pelle e delle pieghe cutanee soprattutto se localizzate in zone coperte o scarsamente aerate (ad esempio: tinea pedis o piede d’atleta, tinea cruris, tinea inguinalis). Posologia: Crema: Canesten crema va applicato in piccola quantità 2-3 volte al giorno in corrispondenza della zona affetta, frizionando leggermente, dopo aver lavato ed asciugato accuratamente la parte. Mezzo cm di crema è sufficiente per trattare una superficie delle dimensioni di una mano. La crema è elettivamente indicata per il trattamento delle zone cutanee glabre (senza peli). Spray cutaneo soluzione: Lo spray cutaneo soluzione trova utile impiego per il trattamento delle zone cutanee coperte da peli ed in corrispondenza delle pieghe cutanee. È inoltre indicato per l’applicazione su ampie aree del corpo (schiena, addome, torace). Canesten spray cutaneo soluzione va nebulizzato uniformemente sulla parte da trattare 2 volte al giorno. Polvere cutanea: Canesten polvere va applicato 2-3 volte al giorno, dopo aver lavato ed asciugato accuratamente la zona interessata. Nel piede d’atleta si consiglia di cospargere con Canesten polvere anche l’interno delle calze e delle scarpe. In genere per la scomparsa delle manifestazioni, è sufficiente un periodo di trattamento senza interruzione di tre-quattro settimane. Al fine di consolidare i risultati terapeutici ottenuti ed evitare reinfezioni, è opportuno proseguire la terapia con Canesten per almeno due settimane dopo la scomparsa delle manifestazioni. Principi attivi: Canesten 1% crema. 100 g contengono: principio attivo clotrimazolo 1 g. Canesten 1% spray cutaneo, soluzione. 100 ml contengono: principio attivo clotrimazolo 1 g. Canesten 1% polvere cutanea. 100 g di polvere contengono: principio attivo clotrimazolo 1 g Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1 Eccipienti: Canesten 1% crema: sorbitano stearato, polisorbato 60, cetil palmitato, alcool cetostearilico, ottildodecanolo, alcool benzilico, acqua depurata. Canesten 1% spray cutaneo, soluzione in contenitore multidose con pompa dosatrice: Macrogol 400, isopropanolo, propilen glicole. Canesten 1% polvere cutanea: amido di riso. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Conservazione: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Avvertenze: Evitare il contatto con gli occhi. Non ingerire. L’impiego, specie se prolungato, di prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso, è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico od il farmacista. Nelle dermatiti da pannolino si sconsiglia l’impiego di pannolini ad effetto occlusorio dopo l’applicazione del farmaco. In caso di recidive consultare il medico. Dopo tre - quattro settimane di impiego continuativo senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Canesten spray cutaneo soluzione: evitare di spruzzare negli occhi. Informazioni importanti su alcuni eccipienti: Canesten crema: contiene alcool cetostearilico che può causare reazioni cutanee locali (es. dermatite da contatto). Canesten Spray 1% cutaneo soluzione (contenitore multidose con pompa dosatrice): contiene propilene glicole che può causare irritazione cutanea. Interazioni: Nessuna nota. Effetti indesiderati: Le seguenti reazioni avverse sono state identificate dopo l’approvazione del clotrimazolo. Dal momento che tali reazioni derivano da segnalazioni spontanee da parte di una popolazione di dimensione non certa, non è sempre possibile definire la loro frequenza. Disturbi del sistema immunitario: reazione allergica (sincope, ipotensione, dispnea, orticaria). Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: bolle, fastidio/dolore, edema, eritema, irritazione, desquamazione, prurito, eruzione cutanea, bruciore. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco Sito web: https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Sovradosaggio: Non si prevede alcun rischio d‘intossicazione acuta dal momento che è poco probabile che la stessa si verifichi dopo la singola applicazione topica di un sovradosaggio (applicazione estesa in condizi

-27%

Cer'8 CUSCINETTI DIFFUSORI Indicazioni: l'antizanzare naturale per l'uomo e per l'ambiente. Modalità d'uso: separare i singoli cuscinetti da usare. Schiacciare fino a rompere le microcapsule. Togliere la pellicola protettiva dall'adesivo. Attaccare vicino al luogo da proteggere. Caratteristiche: unisce tecnologia e tradizione, scienza e natura. Il cuscinetto adesivo, brevettato, può essere applicato ovunque. Le essenze, naturali ed innocue, non entrano in contatto con la pelle, è quindi adatto anche ai bambini più piccoli. Straordinaria efficacia anche per molte ore. Componenti: IBI-246 (Isolato dal pomodoro selvatico del centro america), essenza di citronella e olio essenziale di eucalyptus citriodora.

-28%

Citronello CEROTTI Indicazioni: contiene microcapsule imbevute di essenza di citronella. Modalità d'uso: si puó applicare sulle parti del corpo piú esposte o direttamente sui vestiti. Si stacca facilmente e non sporca. Durata 6-8 ore. Cod. 3620

-28%
12 

ANTI-ZANZARE CHICCODispositivo anti-zanzare portatile ad ultrasuoni. Batterie incluse.

-23%
12 

DISPOSITIVO ANTI-ZANZARE CHICCODispositivo anti-zanzare ad ultrasuoni con spina.

-23%

chicco PENNA DOPO-PUNTURA ROLL-ON Descrizione Dopo puntura ideale per attenuare le sensazioni fastidiose alla pelle causate da fattori esterni. La sua formula naturale, con estratto di Zanthoxylum, pianta cinese universalmente riconosciuta per le sue proprietà anti irritanti, è particolarmente indicata per lenire la pelle delicata del bambino. Non unge. Il mentolo offre una delicata sensazione di freschezza. Ipoallergenico: formulato per minimizzare il rischio di allergie. Modalità d'uso Togliere il cappuccio protettivo, massaggiare la zona interessata muovendo la sfera inumidita dal liquido, richiudere accuratamente con il cappuccio protettivo. Se necessario, ripetere l'operazione dopo qualche minuto. Avvertenze Evitare il contatto con gli occhi, la bocca e le mucose. Formato 10 ml Cod. 0000783310000

-5%

Speciali stickers decorati e colorati che, quando strofinati, profumano di Citronella ed Eucalipto CHICCO ZANZA STICKER ANTIZANZARA COLORATI E PROFUMATI Speciali stickers decorati e colorati che, quando strofinati, profumano di Citronella ed Eucalipto. Gli oli essenziali di origine naturale sono racchiusi in speciali microcapsule che si attivano se grattate, consentendo agli oli di rilasciare gradualmente il loro profumo. Formato Confezione da 12 stickers

-21%

La Crema Rinfrescante & Protettiva rinfresca, idrata e protegge in modo naturale la pelle dei più piccoli. Con gli estratti di Andiroba e Melissa la pelle rimane protetta anche contro le zanzare! Ideale dopo il bagnetto, idrata e protegge la pelle. chicco Natural Crema Idratante & Protettiva Con oli di Melissa e Andiroba Desctizione La nuova linea Chicco rinfresca, idrata e protegge in modo naturale la pelle dei più piccoli. La delicata e gradevole fragranza è conferita dalla presenza degli oli di melissa e andiroba, protezione 100% naturale. La crema si assorbe rapidamente. Ideale dopo il bagnetto, idrata e protegge la pelle. Profumazione delicata e naturale, senza profumi sintetici. Dermatologicamente testata su pelli sensibili. Tutte le formulazioni sono prive di: alcool, coloranti, parabeni, SLES, fenossietanolo, derivati dal petrolio, siliconi, oli minerali, profumi sintetici. Formato Tubetto da 100 ml. Cod. 0000956710000

-31%

Portatile Antizanzara Kids&Family Descrizione Dispositivo elettrico pratico e semplice che contiene una sostanza insetticida con un'efficace azione contro zanzare tigre e zanzare crepuscolari per circa 40 giorni/notti. L'utilizzo di Chicco Portatile Antizanzara è pratico e semplice poiché non necessita di toccare direttamente la sostanza insetticida con le mani né richiede collegamenti elettrici particolari. Il preparato permette un'efficace azione contro le zanzare tigre (Aedes albopictus) a prevalente azione diurna, le zanzare crepuscolari (Culex pipiens) e altri piccoli insetti per circa 40 giorni/notti. -Cartuccia sostituibile. -Funziona circa 40 giorni/40 notti. -L'efficacia della ricarica termina contemporaneamente all'esaurimento delle pile. -Spia luminosa che indica l'accensione. -Utilizzo da interno ed esterno. -Con gancio per appendere a indumenti, passeggino, ecc. -Vano contenitore pile chiuso con vite à childproof. Formato Confezione contenente 1 dispositivo, 1 ricarica e 2 pile. Cod. 0000986400000

-21%

Spray Insettorepellente Kids&Family Descrizione Lozione insetto-acaro repellente pronta all'uso di immediata efficacia. Protegge da zanzara tigre, zanzara comune, zecche, zanzara tropicale. -Formulazione inodore. -Formulazione dermatologicamente testata. -Per la sicurezza dei bambini contiene denatonio benzoato, una sostanza molto amara che aiuta a prevenire l'ingestione accidentale del prodotto. -Per tutta la famiglia, per i bambini dai 3 anni in su. -Contiene icaridina al 10%. Formato Flacone spray da 100 ml. Cod. 0000990500000

-9%
12 

CHICCO ZANZARIERA CARROZZINA Questa zanzariera protegge i bambini dalle punture di zanzara. La trama fitta della maglia assicura la massima protezione. Facile da installare con il bordo elastico. Lavabile a mano. Cod.0006598330000

-9%
23 

CHICCO ZANZARIERA LETTINO Questa zanzariera protegge i bambini dalle punture di zanzara. La trama fitta della maglia assicura la massima protezione. Facile da installare con il bordo elastico. Lavabile a mano. Formato 140 X 60 X 73 cm. Cod.0006598430000

-29%

Citronella CREMA BAMBINI Indicazioni: protezione naturale per pelli delicate. Senza alcool. Speciale bambini. Componenti: citronella, geranio. Cod. 3602

-29%

Citronella    Total Repellente per insetti senza alcool. Componenti Eucaliptus maculata citriodora 5%; olio essenziale di citronella 2,5%; geranio. Formato Nebulizzatore no-gas 100 ml. Cod.3630

-29%

Citronella          Total Repellente per insetti senza alcool. Componenti Eucaliptus maculata citriodora 5%; olio essenziale di citronella 2,5%; olio essenziale di geranio. Formato Flacone da 200 ml, con nebulizzatore no-gas. Formato famiglia. Cod. 3631

-22%

CONNETTIVINASOLE crema gelDispositivo medico CE, in conformità alla Direttiva 93/42/EEC e successivi emendamenti e integrazioni, di classe I. Preparazione topica a base di Acido Ialuronico ed estratto di Avena, che favorisce il naturale ripristino della barriera cutanea esercitando un'azione lenitiva, calmante in caso di scottature, eritemi solari e arrossamenti. Dona una sensazione di freschezza che conferisce una percezione di sollievo. Indicato per il trattamento di scottature ed eritemi solari, arrossamenti. Senza parabeni. Modalità d'uso Rimuovere il sigillo, aprire il tappo e applicare il prodotto sulla cute interessata distribuendolo omogeneamente. Ripetere il trattamento secondo necessità. Componenti Componenti principali: Acido Ialuronico sale sodico 0,1%, estratto di semi di Avena sativa 5%. Altri componenti: Acqua purificata, Olio di Crusca di Riso, Glicerolo, Trigliceride Caprilico/Caprico, Metilpropandiolo, Caprilil Glicole, Fenilpropanolo, Olio di semi di Echium Plantagineum, Olio di Semi di Girasole, Estratto di foglie di Rosmarinus Officinalis, Polisorbato 20, Ceramide NP, Ceramide AP, Ceramide EOP, Fitosfingosina, Colesterolo, Sodio Lauroil Lattilato, Carbomer, Gomma Xantana, Acrilati/C10-30 Alchil Acrilati Crosspolimero, Polisorbato 80, Sodio Idrossido, Pentilene Glicole, Carnosina, Lecitina, Tocoferolo, Ascorbil Palmitato, EDTA bisodico, Potassio Sorbato, Profumo. Conservazione Conservare nella confezione originale a temperatura non superiore a 25°C. Non congelare. Formato Astuccio contenente un tubo da 30 g, con tappo flip-top sigillato da una pellicola plastificata trasparente. Le istruzioni d'uso sono incluse nell'astuccio. Cod. 148930

-45%
10 

CONNETTIVINASOLE sprayDispositivo medico CE, in conformità alla Direttiva 93/42/EEC e successivi emendamenti e integrazioni, di classe I. Preparazione topica a base di Acido Ialuronico ed estratto di Avena, che favorisce il naturale ripristino della barriera cutanea esercitando un'azione lenitiva, calmante in caso di scottature, eritemi solari e arrossamenti. Dona una sensazione di freschezza che conferisce una percezione di sollievo. Indicato per il trattamento di scottature ed eritemi solari, arrossamenti. Senza parabeni. Modalità d'uso Rimuovere il tappo. Agitare il flacone prima dell'uso. Nebulizzare il prodotto sulla cute interessata a distanza di circa 10 cm. Non è necessario spalmare. L'erogazione può essere effettuata anche a flacone capovolto, consentendo il raggiungimento di zone difficili. Ripetere il trattamento secondo necessità. Componenti Componenti principali: Acido Ialuronico sale sodico 0,1%, estratto di semi di Avena sativa 5%. Altri componenti: Acqua purificata, Olio di Crusca di Riso, Glicerolo, Gliceril Stearato, Ceteareth-20, Ceteareth-12, Alcol Cetostearilico, Cetil Palmitato, Metilpropandiolo, Caprilil Glicole, Fenilpropanolo, Olio di semi di Echium Plantagineum, Olio di Semi di Girasole, Estratto di foglie di Rosmarinus Officinalis, Pantenolo, Ceramide NP, Ceramide AP, Ceramide EOP, Fitosfingosina, Colesterolo, Sodio Lauroil Lattilato, Carbomer, Gomma Xantana, Pentilene Glicole, Carnosina, Lecitina, Tocoferolo, Ascorbil Palmitato, Acido Citrico, EDTA Bisodico, Potassio Sorbato, Profumo. Conservazione Conservare nella confezione originale a temperatura non superiore a 25°C. Non congelare. Formato Astuccio contenente un flacone spray da 100 ml con tappo. Le istruzioni d'uso sono incluse nell'astuccio. Cod. 148933

-21%

CONNETTIVINASOLE sprayDispositivo medico CE, in conformità alla Direttiva 93/42/EEC e successivi emendamenti e integrazioni, di classe I. Preparazione topica a base di Acido Ialuronico ed estratto di Avena, che favorisce il naturale ripristino della barriera cutanea esercitando un'azione lenitiva, calmante in caso di scottature, eritemi solari e arrossamenti. Dona una sensazione di freschezza che conferisce una percezione di sollievo. Indicato per il trattamento di scottature ed eritemi solari, arrossamenti. Senza parabeni. Modalità d'uso Rimuovere il tappo. Agitare il flacone prima dell'uso. Nebulizzare il prodotto sulla cute interessata a distanza di circa 10 cm. Non è necessario spalmare. L'erogazione può essere effettuata anche a flacone capovolto, consentendo il raggiungimento di zone difficili. Ripetere il trattamento secondo necessità. Componenti Componenti principali: Acido Ialuronico sale sodico 0,1%, estratto di semi di Avena sativa 5%. Altri componenti: Acqua purificata, Olio di Crusca di Riso, Glicerolo, Gliceril Stearato, Ceteareth-20, Ceteareth-12, Alcol Cetostearilico, Cetil Palmitato, Metilpropandiolo, Caprilil Glicole, Fenilpropanolo, Olio di semi di Echium Plantagineum, Olio di Semi di Girasole, Estratto di foglie di Rosmarinus Officinalis, Pantenolo, Ceramide NP, Ceramide AP, Ceramide EOP, Fitosfingosina, Colesterolo, Sodio Lauroil Lattilato, Carbomer, Gomma Xantana, Pentilene Glicole, Carnosina, Lecitina, Tocoferolo, Ascorbil Palmitato, Acido Citrico, EDTA bisodico, Potassio Sorbato, Profumo. Conservazione Conservare nella confezione originale a temperatura non superiore a 25°C. Non congelare. Formato Astuccio contenente un flacone spray da 50 ml con tappo. Le istruzioni d'uso sono incluse nell'astuccio. Cod. 148930

-49%

CORTIDRO 0,5% CREMA Indicazioni terapeutiche: Il prodotto trova impiego in caso di punture d’insetti, pruriti, eritemi o ustioni circoscritte, eczemi. Posologia: Per adulti e bambini di età superiore ai due anni: applicare sulla parte una minima quantità di crema e frizionare leggermente allo scopo di facilitarne la penetrazione. L’applicazione può essere ripetuta due o tre volte al dì per pochi giorni. In caso di mancata risposta alla terapia è opportuno rivolgersi al medico. Non superare la dose consigliata. Principi attivi: 100 g di crema contengono 0,5 g di Idrocortisone acetato Eccipienti con effetti noti: alcool cetostearilico, metile p-idrossibenzoato e propile p-idrossibenzoato Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1 Eccipienti: Alcool cetostearilico, Sodio laurilsolfato, Olio di vaselina, Vaselina filante, metile P-idrossibenzoato, propile P-idrossibenzoato, Acqua distillata. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. L’uso dell’idrocortisone è controindicato nel caso di affezioni virali, batteriche o fungine. Conservazione: Non conservare a temperatura superiore ai 30°C. Avvertenze: La crema non trova impiego oftalmologico né va applicata nelle zone perioculari. Evitare l’impiego nel trattamento del prurito vulvare se associato a perdite vaginali. Evitare le applicazioni prolungate, in particolare su ampie superfici. L’uso, specie se prolungato, dei prodotti di uso topico può dare origine a fenomeni di irritazione o sensibilizzazione. In tal caso è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico al fine di istituire una terapia idonea. Disturbi visivi Con l’uso di corticosteroidi sistemici e topici possono essere riferiti disturbi visivi. Se un paziente si presenta con sintomi come visione offuscata o altri disturbi visivi, è necessario considerare il rinvio a un oculista per la valutazione delle possibili cause che possono includere cataratta, glaucoma o malattie rare come la corioretinopatia sierosa centrale (CSCR), che sono state segnalate dopo l’uso di corticosteroidi sistemici e topici. Popolazione pediatrica Nei bambini al di sotto dei due anni, il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico. Interazioni: È necessario osservare cautela nell’associazione dei corticosteroidi con amfotericina B perchè possono sommare le loro azioni ipokalemizzanti. I corticosteroidi antagonizzano gli effetti degli anticoagulanti, pertanto si sconsiglia l’uso contemporaneo con gli stessi specialmente se derivati cumarinici. I barbiturici accelerano il metabolismo dei corticosteroidi per l’induzione enzimatica e riducono il loro effetto, si sconsiglia, pertanto, la loro associazione. Effetti indesiderati: Gli effetti indesiderati sistemici dei preparati corticosteroidei per uso topico sono estremamente improbabili per i bassi dosaggi impiegati: in caso di insorgenza, interrompere la terapia. Patologie dell’occhio, non comune (≥1/1.000, <1/100): Visione, offuscata (vedere anche il paragrafo 4.4). Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa Sovradosaggio: Alle dosi indicate non sono state rilevate sintomatologie clinicamente sfavorevoli; in caso di emergenza il medico interviene secondo la sintomatologia rilevata. Gravidanza ed allattamento: Il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico. Codice prodotto: 010318032

-30%

CYCLOVIRAN LABIALE 5% CREMA Indicazioni terapeutiche: CYCLOVIRAN LABIALE è indicato nel trattamento delle infezioni da virus herpes simplex labbra (herpes labialis ricorrente) negli adulti e negli adolescenti al di sopra dei 12 anni. Posologia: Adulti e adolescenti al di sopra dei 12 anni CYCLOVIRAN LABIALE deve essere applicato 5 volte al giorno ad intervalli di circa 4 ore, omettendo l’applicazione notturna. CYCLOVIRAN LABIALE deve essere applicato sulle lesioni o sulle zone dove queste stanno sviluppandosi il più precocemente possibile dopo l’inizio dell’infezione. E’ particolarmente importante iniziare il trattamento di episodi ricorrenti durante la fase dei prodromi o al primo apparire delle lesioni. Il trattamento può anche essere iniziato durante le fasi più tardive (papule o vescicole). Il trattamento deve continuare per almeno 4 giorni e fino a un massimo di 10 se non si è avuta guarigione. Se dopo 10 giorni le lesioni sono ancora presenti è consigliabile che i pazienti consultino il medico. I pazienti devono lavare le mani prima e dopo l’applicazione della crema ed evitare di sfregare inutilmente le lesioni o di toccarle con un asciugamano al fine di evitare il peggioramento o la trasmissione dell’infezione. Bambini di età inferiore ai 12 anni La sicurezza e l’efficacia di CYCLOVIRAN LABIALE non sono state studiate in pazienti con età inferiore ai 12 anni. Principi attivi: Un grammo di crema contiene: Principio attivo Aciclovir 50 mg Eccipienti con effetti noti: Glicole propilenico 400 mg Alcool cetostearilico 67,5 mg Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1 Eccipienti: Glicole propilenico, Vaselina bianca, Alcool cetostearilico, Paraffina liquida, Arlacel 165, Polossamero 407, Dimeticone 20, Sodio laurilsolfato, Acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo, al valaciclovir, o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Bambini di età inferiore a 12 anni. Conservazione: Non conservare a temperatura superiore ai 25°C, non refrigerare. Avvertenze: CYCLOVIRAN LABIALE deve essere impiegato solamente per l’herpes labiale presente sulle labbra. Il prodotto non è per uso oftalmico, né è consigliabile l’applicazione sulle membrane mucose della bocca, del naso o della vagina poiché potrebbe essere irritante. Il prodotto non deve essere usato nel trattamento dell’herpes genitale. Si deve porre particolare attenzione per evitare l’applicazione accidentale negli occhi. L’uso specie se prolungato del prodotto può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione, ove ciò accada occorre interrompere il trattamento. Non sono segnalati fenomeni di assuefazione o dipendenza dal farmaco. Nei pazienti gravemente immunocompromessi (pazienti con AIDS o pazienti con trapianto del midollo osseo) dovrebbe essere considerata la somministrazione di aciclovir nelle formulazioni orali. Si dovrebbe raccomandare che tali pazienti consultino il medico riguardo al trattamento di qualsiasi infezione. Informazioni importanti su alcuni eccipienti di CYCLOVIRAN LABIALE: CYCLOVIRAN LABIALE contiene glicole propilenico. Può causare irritazione cutanea. CYCLOVIRAN LABIALE contiene alcool cetostearilico. Può causare reazioni cutanee (ad esempio dermatiti da contatto). Interazioni: Non si devono applicare altri tipi di prodotti dermatologici (come cosmetici, creme protettive solari, burro di cacao) o farmaci che trattano l’herpes contemporaneamente a CYCLOVIRAN LABIALE. Effetti indesiderati: La seguente convenzione è stata impiegata per la classificazione degli effetti indesiderati in termine di frequenza: Molto comune (≥ 1/10), Comune (≥1/100, <1/10), Non comune (≥1/1.000, <1/100), Raro (≥1/10.000, <1/1.000), Molto raro (<1/10.000), Non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili). Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Non comune • bruciore o dolore transitori dopo l’applicazione di CYCLOVIRAN LABIALE • moderata secchezza e desquamazione della pelle • prurito Raro • eritema • dermatite da contatto dopo l’applicazione. Dove erano condotti test di sensibilità, veniva dimostrato che le sostanze che davano fenomeni di reattivi erano i componenti della crema base piuttosto che l’aciclovir. Disturbi del sistema immunitario Molto raro • reazioni di ipersensibità immediata che includono angioedema ed orticaria. Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qua

-32%

DERMOCORTAL 5 MG/G CREMA Indicazioni terapeutiche: Punture d’insetti, pruriti o ustioni circoscritte, eczemi. Posologia: Spalmare la crema sull’area colpita in strato sottile 2-3 volte al giorno, frizionando leggermente. In caso di mancata risposta alla terapia è opportuno rivolgersi al medico. Principi attivi: 1 g di crema contiene: idrocortisone 5 mg Eccipienti con effetti noti: metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Palmito stearato di glicerolo e di polietilenglicole associato ad alcool cetilstearilico poliossietilenato, gliceridi isostearici poliglicolisati, glicerolo monostearato, fenossietanolo, metile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, isostearato di isostearile, paraffina liquida, essenza profumata, acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. L’uso dell’idrocortisone è controindicato nel corso di affezioni virali, batteriche e fungine. Conservazione: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Avvertenze: La crema non trova impiego oftalmologico, né va applicata nelle zone perioculari. Da non usare nel prurito vulvare, se associato a perdite vaginali. L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di irritazione o sensibilizzazione. In tal caso è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico al fine di stabilire una terapia idonea. Nei bambini al di sotto dei 2 anni di età il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico. Evitare le applicazioni prolungate soprattutto su ampie superfici. Disturbi visivi Con l’uso di corticosteroidi sistemici e topici possono essere riferiti disturbi visivi. Se un paziente si presenta con sintomi come visione offuscata o altri disturbi visivi, è necessario considerare il rinvio a un oculista per la valutazione delle possibili cause che possono includere cataratta, glaucoma o malattie rare come la corioretinopatia sierosa centrale (CSCR), che sono state segnalate dopo l’uso di corticosteroidi sistemici e topici. Dermocortal contiene metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato: possono causare reazioni allergiche (anche ritardate). Interazioni: Non sono note interazioni medicamentose con altri farmaci. Effetti indesiderati: Patologie dell’occhio: visione offuscata con frequenza non nota (vedere anche il paragrafo 4.4). Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: http://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Sovradosaggio: Non esistono problemi di sovradosaggio salvo quanto indicato nel paragrafo 4.4. Gravidanza ed allattamento: Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato nel caso di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico. Codice prodotto: 025774011

-28%
14 

Dermoflan CREMA Inidcazioni: indicato come coadiuvante cosmetico emolliente e lenitivo nelle principali disreattività cutanee caratterizzate da infiammazione ed in particolare per: - Fatti Irritativi: eritemi da pannolino, sudamina, prurito localizzato, ecc.; - Dermatiti Allergiche; - Dermatiti da contatto; - Dermatiti Atopiche; - Eritemi; - Stress cutanei: depilazioni, peeling, scottature.ecc. Modalità d'uso: applicare la crema sulla zona interessata e massaggiare per favorirne l'assorbimento. Ripetere l'applicazione una o due volte al giorno secondo necessità, fino alla risoluzione del problema. Avvertenze: l'aumentata permeabilità, determinata da una alterata barriera cutanea presente in molte dermatiti, puó favorire un veloce trasporto a livello dermico dei principi attivi, dando, a volte, una sensazione di "pizzicore" che scompare, in ogni caso, dopo pochi minuti. Questo effetto non é una controindicazione all'utilizzo del prodotto. Il prodotto non é indicato per trattare cute lesa, macerata, in presenza di ulcerazioni,o dove vi sono segni di sovrainfezioni batterica e/o micotica. Cod. 0502

-3%
14 

Dermovitamina SCOTTATURA SOLE IRRITAZIONI - ERITEMI - ARROSSAMENTI Per il trattamento delle scottature, delle bruciature ed ustioni minori, delle abrasioni, delle scottature ed eritemi solari DERMOVITAMINA SCOTTATURE SOLE riduce immediatamente(1) il bruciore e il dolore, combatte gli arrossamenti e le irritazioni e favorisce la fisiologica guarigione della cute, formando un film protettivo sulla superficie della pelle che aiuta a difenderla da aggressioni esterne. Contiene sostanze con attività: > lenitiva; > filmogeno protettiva; > favorente la guarigione. DERMOVITAMINA SCOTTATURE SOLE consente di attenuare rapidamente il dolore ed il bruciore, accelerando la guarigione di scottature causate ad esempio da: scottature solari, da agenti radioterapici, da lampade U.V. da peeling chimici. Contiene CALMILENE S, associazione selezionata di sostanze funzionali dalle note capacità protettive, riparatrici e lenitive. La formulazione di DERMOVITAMINA SCOTTATURE SOLE, rende il prodotto sicuro anche per l’utilizzo su cute particolarmente delicata, come quella di bambini e anziani. ISTRUZIONI PER L’USO > Lavare bene le mani, prima e dopo l’applicazione del prodotto. > Applicare il prodotto in quantità sufficiente a ricoprire completamente la parte interessata. > Ripetere l’operazione 3-4 volte al giorno, o più volte secondo necessità. DURATA DEL TRATTAMENTO Utilizzare il prodotto fin dalle prime fasi dopo la scottatura/ustione, così da prevenire le conseguenze derivanti dall’ustione sulla pelle. Applicare il prodotto per il periodo necessario alla scomparsa dei sintomi dolorosi, e continuare fino alla guarigione ed alla formazione della cute di neoformazione. Si consiglia di continuare successivamente l’applicazione, per accelerare e completare il processo di guarigione. AVVERTENZE > Non usare su ustioni severe, con secrezione, sanguinanti o infette. Nel caso consultare il medico. > Non utilizzare dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. > Non utilizzare se la confezione è aperta o danneggiata. > Evitare di toccare la zona interessata dopo l’applicazione per evitare di rimuovere il prodotto. > Non ingerire. > Tenere lontano dalla portata dei bambini. > Conservare il luogo fresco e asciutto e lontano da fonti di calore. CONTROINDICAZIONI ED EFFETTI COLLATERALI Non sono conosciute controindicazioni ed effetti collaterali nell’utilizzo del dispositivo. Si raccomanda comunque di non utilizzare il prodotto in caso di accertata sensibilità verso uno dei componenti. Nel caso di arrossamenti o irritazioni cutanee, interrompere la somministrazione e consultare il proprio medico. COMPOSIZIONE AQUA, ETHYLHEXYL PALMITATE, POLYGLYCERYL-3 DICITRATE/STEARATE, CETEARYL ALCOHOL, GLYCERYL STEARATE, PANTHENOL, TOCOPHERYL ACETATE, LAURETH-9, POLYPERFLUOROMETHYLISOPROPYL ETHER, BENZYL ALCOHOL, DIMETHICONE, BISABOLOL, MENTHYL LACTATE, XANTHOPHYLL, PPG-26 BUTETH 26, PEG-40 HYDROGENATED CASTOR OIL, PENTYLENE GLYCOL, BUTYLENE GLYCOL, ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE CROSSPOLYMER, HYDROXYPHENYL PROPAMIDOBENZOIC ACID, SODIUM PHYTATE, POTASSIUM SORBATE, SODIUM HYDROXIDE. CONFEZIONE DERMOVITAMINA SCOTTATURE SOLE Tubo da 150 ml Cod.7AO112

-9%
10 

Dermovitamina PRURITO CREMA ECZEMI - DERMATITI - ERITEMI - PELLE SECCA - INSETTI DERMOVITAMINA PRURITO CREMA riduce il prurito associato a: eczemi, psoriasi, eruzioni cutanee, malattie esantematiche, dermatiti, dermatiti atopiche, prurito acquagenico, pelle secca o disidratata, eritemi, ipersensibilizzazioni anche di origine allergica, punture di insetti. Dermovitamina Prurito può essere utilizzato anche per il trattamento del prurito intimo con applicazione nella zona genitale esterna ed anale. Forma un film protettivo sulla superficie della cute e grazie alla sua azione emolliente ed idratante è adatto a pelli sensibili, soggetti che soffrono di allergie cutanee e bambini. DERMOVITAMINA PRURITO CREMA contiene sostanze emollienti, olii vegetali e vitamina E ad elevata concentrazione. Contiene inoltre CALMILENE che induce la formazione di un film protettivo sulla superficie della cute attenuando i sintomi del prurito, su pelli irritate, eczematose, ipersensibilizzate, arrossate, dando sollievo immediato anche in caso di pelle particolarmente secca, disidratata e arrossata. CALMILENE® è un’associazione di un estratto di avena selezionato che attenua i sintomi del prurito, un particolare olio filmogeno capace di formare sull’epidermide una pellicola non occlusiva che protegge la pelle a lungo, regolando in modo ottimale l’idratazione e impedendo così la formazione di screpolature, e bisabololo (derivato dalla camomilla) dalla riconosciuta proprietà lenitiva che dà sollievo immediato anche in caso di pelle particolarmente secca, disidratata, arrossata. Questa formula di nuova concezione, priva di derivati cortisonici, di conservanti sensibilizzanti (parabeni), di profumi e nickel tested è adatta alla pelle estremamente delicata e sensibile dei bambini, degli anziani, di coloro che hanno una pelle particolarmente reattiva e soggetta a irritazione. L’applicazione due-tre volte al giorno di DERMOVITAMINA PRURITO CREMA attenua i sintomi fastidiosi che inducono il paziente a grattarsi, anche vigorosamente. NON CONTIENE CORTISONE NON CONTIENE PARABENI NON CONTIENE PROFUMI NICKEL TESTED ISTRUZIONI PER L’USO > Applicare una quantità di crema sufficiente a coprire la parte da trattare e stendere con un leggero massaggio. > Ripetere l’operazione 2-3 volte al giorno o più spesso in caso di necessità. DURATA DEL TRATTAMENTO Applicare il prodotto per il periodo necessario alla scomparsa dei sintomi, se il prurito persiste è necessario consultare il proprio medico curante. AVVERTENZE > Non utilizzare dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. > Non utilizzare se la confezione è aperta o danneggiata. > Attendere qualche minuto prima di indossare i vestiti per lasciar asciugare il prodotto. > Non ingerire. > Tenere lontano dalla portata dei bambini. > Conservare il luogo fresco e asciutto e lontano da fonti di calore. CONTROINDICAZIONI ED EFFETTI COLLATERALI Non sono conosciute controindicazioni ed effetti collaterali nell’utilizzo del dispositivo. Si raccomanda comunque di non utilizzare il prodotto in caso di accertata sensibilità verso uno dei componenti. Nel caso di arrossamenti o irritazioni cutanee, interrompere la somministrazione e consultare il proprio medico. COMPOSIZIONE AQUA, OLUS OIL, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, GLYCERIN, CETEARYL ALCOHOL, STEARETH-2, TOCOPHERYL ACETATE, STEARETH-21, PANTHENOL, BISABOLOL, HYDROXYPHENYL PROPAMIDOBENZOIC ACID, POLYPERFLUOROETHOXYMETHOXY DIFLUOROETHYL PEG PHOSPHATE, DIMETHICONE, BUTYLENE GLYCOL, PENTYLENE GLYCOL, XANTHAN GUM, LECITHIN, TOCOPHEROL ASCORBYL PALMITATE, CITRIC ACID, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, SODIUM PHYTATE, SODIUM HYDROXIDE. CONFEZIONE DERMOVITAMINA PRURITO CREMA Tubo da 30 ml Cod.7AO081

-29%

Farmacia Online

Fenistil*gel 30 G 0,1%

FENISTIL 0,1% GEL Indicazioni terapeutiche: Trattamento sintomatico locale di dermatiti pruriginose, eritema solare, punture d’insetto. Posologia: Applicare il gel sulla parte interessata con lieve massaggio, per favorirne la penetrazione in profondità, 2–3 volte al giorno, a seconda della intensità del sintomo infiammatorio. Non superare le dosi consigliate. Utilizzare solo per brevi periodi di tempo (non oltre i 5–7 giorni). Principi attivi: Un grammo di gel contiene dimetindene maleato 1 mg. Eccipienti con effetti noti: propilenglicole, benzalconio cloruro. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Benzalconio cloruro; sodio edetato; carbopol 974 P; sodio idrossido; propilenglicole; acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Non utilizzare con bendaggio occlusivo. Generalmente controindicato in gravidanza e durante l’allattamento (vedi paragrafo 4.6). Conservazione: Conservare a temperatura inferiore a 25° C. Avvertenze: L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione; nel caso ciò si verifichi, occorre sospendere il trattamento e consultare il medico, al fine di istituire una terapia idonea. Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Evitare l’applicazione del prodotto quando la cute presenta abrasioni molto estese, per evitare un assorbimento sistemico del prodotto; non applicarlo anche su zone di cute con vescicole, su piaghe vive, su superfici essudanti. Evitare il contatto del preparato con gli occhi e la prolungata esposizione al sole delle zone trattate. Popolazione pediatrica Nei bambini al di sotto dei 2 anni, non usare il preparato senza consiglio medico. Nei lattanti e nella prima infanzia, in particolare, dovrà essere evitato l’impiego del preparato su estese superfici cutanee, particolarmente su aree escoriate ed infiammate. Informazioni sugli eccipienti Fenistil gel contiene propilenglicole che può causare irritazione cutanea. Fenistil gel contiene anche benzalconio cloruro che è irritante e può causare reazioni cutanee Interazioni: Non sono stati eseguiti studi di interazione; comunque l’assorbimento nell’organismo del principio attivo contenuto in Fenistil 0,1% gel, è molto basso e pertanto le interazioni sono molto improbabili. Effetti indesiderati: Riassunto del profilo di sicurezza Le reazioni avverse più comunemente segnalate durante il trattamento, sono reazioni cutanee lievi e transitorie al sito di applicazione. Tabella delle reazioni avverse Le reazioni avverse sono elencate di seguito, mediante la classificazione per sistemi, organi e frequenza. All’interno di ciascuna classe di frequenza, gli effetti indesiderati sono riportati in ordine decrescente di gravità. Le categorie di frequenza per ciascuna reazione avversa includono: molto comune (≥1/10); comune (≥1/100, <1/10); non comune (≥1/1.000, <1/100); raro (≥1/10.000, <1/1.000); molto raro (<1/10.000). Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Non comune: secchezza della cute, sensazione di bruciore alla cute. Molto raro (sulla base delle segnalazioni post–marketing): dermatite allergica. Reazioni allergiche cutanee (frequenza non nota). Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo: www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Sovradosaggio: Sintomi Finora non è stato segnalato alcun caso di sovradosaggio con Fenistil gel. Tuttavia, l’ingestione accidentale di considerevoli quantità di Fenistil gel può indurre alcuni sintomi caratteristici di sovradosaggio con antistaminici del tipo H1: depressione del SNC con sonnolenza (soprattutto negli adulti), stimolazione del SNC ed effetti anticolinergici (specialmente nei bambini), inclusi eccitamento, atassia, allucinazioni, spasmi tonico–clonici, midriasi, secchezza della bocca, vampate di calore al volto, ritenzione urinaria e febbre. Può comparire inoltre ipotensione. Gestione Non esiste un antidoto specifico in caso di sovradosaggio di antistaminici. Si devono attuare le usuali misure d’emergenza che comprendono in caso di ingestione: carbone attivo, lassativi salini e, se necessario, le usuali misure di supporto cardiorespiratorio. Non devono essere somministrati stimolanti; i farmaci vasopressori possono essere impiegati per trattare l’ipote

-51%

FOILLE INSETTI 0,5 G/100 G CREMA Indicazioni terapeutiche: Punture d’insetti, pruriti, eritemi ed eczemi. Posologia: Frizionando leggermente, spalmare la crema sulla parte interessata in strato sottile, due volte al giorno. Non superare le dosi consigliate. Principi attivi: 100 g di crema contengono: Principio attivo: idrocortisone 0,5 g Eccipienti con effetti noti: alcool cetilico, alcool stearilico, lanolina. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Alcool isopropilico, alcool cetilico, alcool stearilico, lanolina, macrogol 1000 stearato, macrogol 4000 stearato, macrogol 6000 stearato, aroma mandorle amare e acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. L’uso dell’idrocortisone è controindicato nel caso di affezioni virali, batteriche e fungine. Conservazione: Conservare a temperatura inferiore a 25°C. Avvertenze: FOILLE INSETTI deve essere impiegato solo per uso esterno. Non applicare sulle mucose. Evitare il contatto con gli occhi. Nei bambini di età inferiore a 2 anni FOILLE INSETTI deve essere usato solo dopo aver consultato il medico e aver valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel proprio caso. È buona norma evitare un uso prolungato di FOILLE INSETTI, in particolare su ampie superfici. L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni d’irritazione o di sensibilizzazione. In tale caso, è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico al fine di istituire un’idonea terapia. Qualora comparisse irritazione cutanea è necessario sospendere il trattamento. Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. Si sono verificati casi di crisi di feocromocitoma, che possono essere fatali, dopo somministrazione di corticosteroidi. I corticosteroidi devono essere somministrati a pazienti con sospetto o accertato feocromocitoma, solo dopo una adeguata valutazione del rischio/beneficio. Disturbi visivi Con l’uso di corticosteroidi sistemici e topici possono essere riferiti disturbi visivi. Se un paziente si presenta con sintomi come visione offuscata o altri disturbi visivi, è necessario considerare il rinvio ad un oculista per la valutazione delle possibili cause che possono includere cataratta, glaucoma o malattie rare come la corioretinopatia sierosa centrale (CSCR), che sono state segnalate dopo l’uso di corticosteroidi sistemici e topici. Foille Insetti contiene alcool cetilico, alcool stearilico e lanolina che possono causare reazioni cutanee locali (ad esempio dermatite da contatto). Interazioni: Nessuna nota. Effetti indesiderati: Come per tutti i preparati per uso topico è possibile che si verifichino reazioni locali di sensibilizzazione. In linea generale, l’applicazione topica di corticosteroidi non determina evidenze cliniche di assorbimento sistemico. Quando applicato su superfici estese, o per periodi prolungati di tempo, o su cute non integra, o in caso di bendaggio occlusivo, l’idrocortisone può essere assorbito in quantità sufficienti a determinare effetti sistemici. Effetti indesiderati dovuti ai Corticosteroidi La frequenza degli effetti indesiderati è classificata come segue: molto comune (≥1/10); comune (≥1/100, <1/10); non comune (≥ 1/1.000, <1/100); raro (≥1/10.000, <1/1.000); molto raro (<1/10.000) e non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili). Patologie endocrine Non nota: crisi di feocromocitoma (vedere paragrafo 4.4). Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Non nota: orticaria. Patologie dell’occhio Non nota: visione offuscata, corioretinopatia sierosa centrale (CSCR), (vedere paragrafo 4.4). Segnalazione delle reazioni avverse sospette La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/comesegnalare-una-sospetta-reazione-avversa. Sovradosaggio: Non sono noti sintomi da riferirsi a sovradosaggio del farmaco. Gravidanza ed allattamento: Da usare sotto il diretto controllo del medico. Codice prodotto: 020051037

-32%

FOILLE SCOTTATURE CREMA Indicazioni terapeutiche: Ustioni minori, eritemi solari, irritazioni cutanee da vari agenti chimico-fisici, punture di insetti. Nella medicazione di escoriazioni, abrasioni e ferite superficiali della pelle. Posologia: Applicare la crema, in strato sottile ed uniforme direttamente sulla lesione. In caso di lesioni circoscritte, è opportuno - in seguito all'applicazione della crema - ricoprire con garza sterile. La medicazione non va rimossa per almeno 48 ore, al fine di non turbare il processo di granulazione. In certi casi la medicazione iniziale non dovrà essere rimossa e cambiata anche per maggior periodo di tempo, dovendo però via via tenerla ben inumidita con FOILLE SCOTTATURE. Si raccomanda di non superare il limite massimo delle 4 applicazioni al giorno, sia negli adulti che nei bambini. Principi attivi: 100 g di crema contengono: Principi attivi: alcool benzilico 4 g; benzocaina 5 g; cloroxilenolo 0,1 g. Eccipienti con effetti noti: sodio lauril solfato, eugenolo. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Olio vegetale idrogenato, ceresina (paraffina solida), cera d’api gialla, monodigliceridi (di acidi grassi superiori), olio di mais, calcio idrato, sodio borato, PEG 32, sodio lauril solfato, anidride maleica, eugenolo, sodio calcio EDTA, 8-idrossichinolina, acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Il prodotto non è idoneo per uso oftalmico. Conservazione: Conservare a temperatura inferiore a 25°C. Avvertenze: FOILLE SCOTTATURE è per esclusivo uso esterno. L’uso, specie se prolungato, del prodotto può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. L’efficacia e la sicurezza della benzocaina dipendono da un corretto dosaggio. Pertanto, è necessario impiegare la quantità minima di prodotto sufficiente ad ottenere l’effetto desiderato, applicandolo con cautela nei soggetti con mucose gravemente danneggiate e sede di processi infiammatori che potrebbero causare un assorbimento eccessivo di tale principio attivo. FOILLE SCOTTATURE deve essere utilizzato solo su lesioni non estese e superficiali della cute e per brevi periodi di tempo. Non applicare in vicinanza degli occhi. In caso di ferite profonde, o di punture di insetti disseminate, o di ustioni gravi, o ustioni lievi particolarmente estese consultare sempre il medico prima di utilizzare il prodotto. Se la condizione morbosa per cui questa preparazione viene utilizzata persiste più a lungo, se insorge irritazione, se l’arrossamento, il gonfiore o il dolore persistono o se si ha un’infezione, sospendere l’uso e consultare il proprio medico. Non utilizzare il prodotto nei bambini di età inferiore ai 6 mesi; se ne raccomanda la somministrazione solo dopo aver consultato il medico tra i 6 mesi e i 2 anni di età. FOILLE SCOTTATURE contiene sodio lauril solfato: Questo medicinale contiene 60 mg di sodio lauril solfato per 100 g di crema equivalente a 0,6 mg/g. Sodio lauril solfato può causare irritazione della pelle (sensazione di pizzicore o bruciore) o intensificare le reazioni sulla pelle causate da altri medicinali quando applicati sulla stessa area. Pazienti con la funzione di barriera cutanea ridotta ad es. a seguito di dermatite atopica sono più sensibili alle proprietà irritanti di sodio lauril solfato. FOILLE SCOTTATURE contiene eugenolo: Questo medicinale contiene l’allergene eugenolo che può causare reazioni allergiche. Interazioni: Nessuna nota. Effetti indesiderati: L’uso dei prodotti per applicazione topica, specie se prolungato, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Raramente un elevato assorbimento della benzocaina può provocare gravi reazioni (incremento della metaemoglobina, con comparsa di cianosi), in particolare nei bambini e negli anziani, che richiedono un tempestivo intervento ospedaliero. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Sovradosaggio: Sono riportati in letteratura rari casi di incremento della metaemoglobina riferibili ad un eccessivo assorbimento di benzocaina, particolarmente in bambini ed anziani. In caso di comparsa di cianosi, rivolgersi al più vicino presidio ospedaliero per la terapia del caso (terapia di supporto e somministrazione endovenosa

-31%

Braccialetto a scatto per zanzare. Fino ad 1 mese di efficacia. Contiene sostanze ad azione repellente antizanzara di origine naturale, pertanto è adatto a bambini di tutte le età JUNGLE FORMULA SLAP-IT! Braccialetto a scatto per zanzare. Fino a 1 mese di efficacia. Con ingredienti di origine naturale. Resistente all'acqua. Indicato per bambini. Formato Confezione da 2 pezzi. Cod. 14060

-10%
12 

LAMISIL 1% CREMA Indicazioni terapeutiche: Infezioni micotiche della cute e dei suoi annessi, causate da dermatofiti, ovvero da Trichophyton (es. T. rubrum, T. mentagrophytes, T. verrucosum, T. violaceum), Microsporum canis ed Epidermophyton floccosum. Infezioni cutanee da lieviti, principalmente quelle sostenute dal genere Candida (es. C. albicans). Pityriasis (tinea) versicolor causata da Pityrosporum orbiculare (anche conosciuto come Malassezia furfur). Posologia: Per uso cutaneo. Posologia Adulti e Bambini dai 12 anni in poi Lamisil crema può essere applicato una o due volte al giorno, in funzione dell’indicazione. Frequenza e durata del trattamento • Tinea corporis, cruris: una volta al giorno per 1 settimana • Tinea pedis (tipo interdigitale): una volta al giorno per 1 settimana • Candidiasi cutanea: una o due volte al giorno per 1 settimana • Pityriasis versicolor: una o due volte al giorno per 2 settimane La riduzione della sintomatologia clinica normalmente si osserva già dopo pochi giorni. L’uso irregolare o l’interruzione prematura del trattamento può comportare il rischio di ricadute. Nei casi particolarmente gravi la terapia può proseguire a giudizio del medico. Se dopo due settimane di trattamento non vi sono miglioramenti, si consiglia una verifica della diagnosi. Posologia in popolazioni particolari di pazienti Popolazione pediatrica Poiché vi è una limitata esperienza clinica nell’utilizzo di Lamisil crema in bambini di età inferiore ai 12 anni, non è raccomandato l’uso in questa fascia d’età. Pazienti anziani Non sono emersi dati clinici che consiglino un diverso dosaggio di Lamisil crema in pazienti anziani, né vi sono segnalazioni di effetti collaterali differenti rispetto a quelli riscontrati in pazienti giovani. Modo di somministrazione Pulire ed asciugare con cura le zone infette prima di procedere all’applicazione. La crema deve essere applicata sulla zona infetta e sull’area vicina in strato sottile, frizionando delicatamente. Nel caso di infezioni intertriginose (sottomammarie, interdigitali, intergluteali, inguinali) la zona trattata può essere protetta con una garza, particolarmente durante la notte. Principi attivi: Un grammo di Lamisil 1% crema contiene 10,0 mg di terbinafina (come cloridrato), equivalenti a 8,8 mg di terbinafina base. Eccipienti con effetti noti: alcool cetilico (40 mg/g), alcool stearilico (40 mg/g). Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Sodio idrossido, alcool benzilico, sorbitano monostearato, cetil palmitato, alcool cetilico, alcool stearilico, polisorbato 60, isopropil miristato, acqua demineralizzata. Controindicazioni: Ipersensibilità alla terbinafina o ad uno qualsiasi degli eccipienti (vedere paragrafo 6.1). Generalmente controindicato in gravidanza e durante l’allattamento. Non somministrare in bambini di età inferiore ai 12 anni. Conservazione: Questo medicinale non richiede alcuna speciale condizione di conservazione. Avvertenze: • Lamisil crema è esclusivamente per uso esterno. • Può essere irritante per gli occhi. In caso di contatto accidentale con gli occhi, risciacquare accuratamente con acqua corrente. • Non somministrare in bambini di età inferiore ai 12 anni. • Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini. Informazioni relative agli eccipienti Lamisil crema contiene alcool cetilico e alcool stearilico che possono causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto). Interazioni: Non sono note interazioni farmacologiche con le forme topiche di terbinafina. Effetti indesiderati: Nel sito di applicazione possono manifestarsi sintomi come prurito, desquamazione della cute, dolore, irritazione, discromie cutanee, sensazione di bruciore, eritema, croste, ecc. Questi innocui sintomi devono essere distinti dalle reazioni di ipersensibilità, tra cui il rash, riportate in casi sporadici e che richiedono la sospensione del trattamento. In caso di contatto accidentale con gli occhi la terbinafina può causare irritazione. In rari casi l’infezione fungina sottostante potrebbe aggravarsi. Le reazioni avverse sono elencate sotto secondo la classificazione per sistemi e organi. Le frequenze sono definite come: molto comune (≥1/10); comune (≥1/100 e <1/10); non comune (≥1/1.000 e <1/100); raro (≥1/10.000 e <1/1.000); molto raro (<1/10.000) o non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili). All’interno di ogni gruppo di frequenza, le reazioni avverse sono elencate in ordine decrescente di gravità. Disturbi del sistema immunitario Non nota Ipersensibilità* Patologie dell’occhio Raro Irritazione agli occhi Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo Comune Desquamazione c

-22%

LENIRIT 0,5% CREMA Indicazioni terapeutiche: Punture d’insetti, pruriti, eritemi o ustioni circoscritte, eczemi. Posologia: Frizionando leggermente, spalmare la crema sulla parte malata in strato sottile, due volte al giorno. Non superare le dosi consigliate. LENIRIT non deve essere usato in bambini di età inferiore a due anni (vedere paragrafo 4.3). Principi attivi: 100 g di crema contengono: Principio attivo: idrocortisone acetato 0,5 g. Eccipienti con effetti noti: metile paraidrossibenzoato; etile paraidrossibenzoato; propile paraidrossibenzoato. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Estere poliglicolico di acidi grassi C12-C18; glicerilmonodistearato autoemulsionante; squalano; cetile palmitato; metile paraidrossibenzoato; etile paraidrossibenzoato; propile paraidrossibenzoato; profumo; acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità nota al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. Infezioni e malattie della pelle: tubercolosi, piodermiti, micosi, così come ulcere cutanee e ferite, tumori della pelle. L’uso della crema è controindicato sulla pelle del viso, sull’area anogenitale, su grandi lesioni, malattie infettive (sifilide), malattie infettive virali (come herpes, varicella), dermatite periorale, acne, acne rosacea, reazioni cutanee dopo una vaccinazione, psoriasi pustolosa. Lenirit non deve essere usato nei neonati e nei bambini al di sotto dei 2 anni di età. Conservazione: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Avvertenze: Se le condizioni peggiorano o se i sintomi persistono per più di 7 giorni, interrompere le applicazioni e consultare un medico. Evitare il contatto con gli occhi. L’uso, specie se prolungato, dei medicinali per uso topico può dare origine a fenomeni di irritazione o di sensibilizzazione. In tal caso è necessario interrompere il trattamento e istituire una terapia idonea. L’uso prolungato di questo medicinale può provocare teleangiectasia e atrofia cutanea. Quando utilizzato per un lungo periodo, o su un’area ampia di pelle, l’idrocortisone può essere assorbito nel sangue ed esercitare un’attività sistemica. Tale evenienza si verifica più facilmente qualora si ricorra al bendaggio occlusivo; il pannolino può fungere da bendaggio occlusivo. L’assorbimento sistemico dei corticosteroidi topici può determinare soppressione reversibile dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene con una potenziale insufficienza dei glucocorticosteroidi dopo sospensione del trattamento. A seguito dell’assorbimento sistemico di corticosteroidi topici, in alcuni pazienti si possono anche avere manifestazioni della sindrome di Cushing, glicosuria, iperglicemia durante il trattamento. I pazienti che applicano uno steroide topico su un’ampia superficie o in aree con bendaggio occlusivo devono essere controllati periodicamente per valutare la soppressione dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene. Disturbi visivi Con l’uso di corticosteroidi sistemici e topici possono essere riferiti disturbi visivi. Se un paziente si presenta con sintomi come visione offuscata o altri disturbi visivi, è necessario considerare il rinvio a un oculista per la valutazione delle possibili cause che possono includere cataratta, glaucoma o malattie rare come la corioretinopatia sierosa centrale (CSCR), che sono state segnalate dopo l’uso di corticosteroidi sistemici e topici. In caso di impiego in area adiacente agli occhi si prendano le opportune precauzioni. Se questo dovesse succedere, il residuo di crema deve essere risciacquato con acqua. La crema contiene etile paraidrossibenzoato, metile paraidrossibenzoato e propile paraidrossibenzoato che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate). Popolazione pediatrica Non usare nei neonati e nei bambini al di sotto dei 2 anni di età (vedere paragrafo 4.3). Si raccomanda particolare cautela durante l’impiego del medicinale nei bambini a causa del rischio di esposizione sistemica all’idrocortisone. Poiché il rapporto tra superficie corporea e peso corporeo nei bambini è superiore a quello negli adulti, i bambini sono maggiormente a rischio di effetti sistemici da corticosteroidi, inclusi soppressione dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene e sindrome di Cushing, rispetto agli adulti. L’uso prolungato di corticosteroidi nei bambini può causare disturbi della crescita e dello sviluppo. La durata del trattamento deve essere la più breve possibile e si deve utilizzare la dose più bassa. È opportuno monitorare la crescita e lo sviluppo del bambino (vedere paragrafo 4.4). Uso nei pazienti anziani Le persone anziane possono manifestare effetti indesiderati più marcati, soprattutto nei casi di co-morbi

-22%

Lisina Integratore alimentare a base di L-lisina. Studi scientifici mostrano come la lisina sia presente nelle fibre di collagene, proteina strutturale alla base di pelle, cartilagine, ossa. Ingredienti L-lisina cloridrato, capsula in gelatina alimentare. Caratteristiche nutrizionali Contenuti medi per 2 capsule L-lisina cloridrato di cui lisina 1000 mg 800 mg Modalità d'uso 1 capsula al giorno. Fino a 2 al bisogno, preferibilmente lontano dai pasti. Avvertenze Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata e di un sano stile di vita. Non superare la dose giornaliera consigliata. Conservazione Conservare in luogo fresco e asciutto, a temperatura non superiore a 25°C, al riparo da luce diretta e fonti di calore. Formato Confezione da 50 capsule. Peso netto 30 g.

-11%

LORENIL 2% CREMA Indicazioni terapeutiche: – Dermatomicosi da dermatofiti (Trichophyton, Microsporum, Epidermiphyton) a diversa localizzazione: tinea capitis, tinea corporis, tinea cruris, tinea pedis (piede dell’atleta), tinea manuum, tinea faciei, tinea barbae, tinea unguium. – Candidiasi della pelle (intertrigo, perleche, candidiasi facciale, candidiasi ’da pannolino’, perineale e scrotale); balaniti, balanopostiti, onichia e paronichia. – Pityriasis versicolor (da Pityrosporum orbiculare e P. ovale). – Otomicosi (da Candida o da muffe); solo se non sono presenti lesioni del timpano. – Eritrasma. – Micosi con superinfezioni batteriche (da batteri Gram positivi). Posologia: Lorenil va applicato 1–2 volte al giorno, secondo il parere del medico, dopo aver lavata ed asciugata la parte lesa, utilizzando la formulazione adatta alla localizzazione della lesione. La crema è indicata per il trattamento della cute glabra, delle pieghe cutanee e delle mucose; si applica frizionando leggermente. Lorenil crema si usa preferenzialmente per le micosi secche: Pityriasis versicolor, eritrasma, onicomicosi (nelle onicomicosi la crema va applicata con bendaggio occlusivo); la crema è adatta all’impiego nelle micosi genitali maschili. I trattamenti con Lorenil vanno eseguiti con regolarità fino alla scomparsa completa delle lesioni. Lorenil non unge, non macchia ed è facilmente asportabile con acqua. Principi attivi: 100 g di crema contengono: principio attivo fenticonazolo nitrato 2 g. Eccipienti: lanolina idrogenata; alcol cetilico Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1. Eccipienti: Propilen glicole; lanolina idrogenata; olio di mandorle dolci; estere poliglicolico di acidi grassi; alcool cetilico; gliceril monostearato; sodio edetato; acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Conservazione: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Avvertenze: L’uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Al momento dell’applicazione sulla lesione si può riscontrare una modesta sensazione di bruciore che scompare rapidamente. Interazioni: Non note. Effetti indesiderati: Lorenil è generalmente ben tollerato, sia sulla pelle che sulle mucose; solo eccezionalmente sono state segnalate lievi e transitorie reazioni eritematose. In caso di reazioni di ipersensibilità o di sviluppo di microrganismi resistenti occorre interrompere il trattamento. Lorenil nelle condizioni d’impiego consigliate viene solo scarsamente assorbito, per cui possono escludersi ripercussioni di carattere sistemico. Sovradosaggio: Non sono stati riportati casi di sovradosaggio. Gravidanza ed allattamento: Benchè l’assorbimento del medicinale sia scarso, l’uso di Lorenil durante la gravidanza e l’allattamento non è raccomandato tranne in casi particolari e dopo un’attenta valutazione del rapporto beneficio/rischio da parte del medico. Codice prodotto: 028228106

-2%
13 

METRONIDAZOLO SAME 1% GEL Indicazioni terapeutiche: METRONIDAZOLO SAME è indicato per applicazione topica nel trattamento delle papule, pustole infiammatorie e dell’eritema della rosacea. Posologia: Applicare 1–2 volte al giorno, secondo indicazione medica e previa detersione delle zone interessate, uno strato sottile di METRONIDAZOLO SAME. Risultati terapeutici significativi dovrebbero essere osservati entro tre settimane dall’inizio del trattamento. Studi clinici hanno dimostrato un progressivo miglioramento fino a nove settimane di terapia. Dopo l’applicazione di METRONIDAZOLO SAME è possibile utilizzare cosmetici. Principi attivi: 100 g di gel contengono: Principio attivo: METRONIDAZOLO 1,0 g. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1 Eccipienti: Ottildodecanolo, caprilocaproil macrogol–8 gliceridi, carbomer, metile paraidrossibenzoato, sodio idrossido, sodio edetato, acqua depurata. Controindicazioni: Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Controindicato in gravidanza e nell’allattamento (vedere p.4.6). Conservazione: Non congelare né mettere in frigorifero. Avvertenze: In ragione comunque del minimo assorbimento del Metronidazolo applicato localmente e, conseguentemente, delle concentrazioni plasmatiche trascurabili, gli effetti indesiderati riferiti in seguito a somministrazione orale del farmaco non sono stati registrati in seguito ad applicazione topica. Evitare il contatto con gli occhi e le mucose; è stato riferito che il Metronidazolo applicato sul volto determina lacrimazione. In caso di contatto con gli occhi, il gel deve essere rimosso accuratamente con acqua. Occorre informare il paziente che se si manifestasse irritazione, deve usare Metronidazolo Same meno frequentemente o sospendere temporaneamente la terapia e di informare il medico. Evitare l’esposizione alla luce ultravioletta (sole, lampade UV, apparecchiature abbronzanti) durante la terapia con Metronidazolo Same. Poichè il farmaco è un derivato nitroimidazolico deve essere usato con cautela in pazienti presentanti discrasie ematiche o con dati anamnestici relativi ad esse. Il prodotto deve essere utilizzato secondo le indicazioni fornite dal medico curante. Non superare le dosi consigliate. L’impiego, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. Non ci sono dati clinici adeguati sull’efficacia e la sicurezza di Metronidazolo Same nei bambini, pertanto Metronidazolo Same non deve essere usato nei bambini. Non ingerire. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Interazioni: In considerazione degli scarsi livelli ematici conseguenti all’applicazione topica di Metronidazolo, interazioni con altri farmaci risultano poco probabili. Tuttavia si deve ricordare che sono state riportate reazioni disulfiram – simili in un piccolo numero di pazienti che prendevano contemporaneamente metronidazolo e alcool e in caso di trattamento di pazienti sottoposti contemporaneamente a terapia anticoagulante, occorre tener presente che il Metronidazolo, in seguito a somministrazione orale, determina un potenziamento degli effetti anticoagulanti delle cumarine e del warfarin che si manifesta inducendo un prolungamento del tempo di protrombina. Non è noto l’effetto del metronidazolo per via topica sul tempo di protrombina. Effetti indesiderati: In seguito all’impiego di Metronidazolo topico sono stati segnalati i seguenti effetti collaterali: Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo: dermatite da contatto, secchezza della cute, eritema, prurito, rash, fastidio cutaneo (sensazione di bruciore e di puntura), irritazione cutanea, rossore transitorio e peggioramento della rosacea. Patologie dell’occhio: lacrimazione Nessuno di questi effetti indesiderati si è manifestato in più del 2% dei pazienti trattati. Sovradosaggio: Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio in seguito ad applicazione topica di Metronidazolo. Gravidanza ed allattamento: La sicurezza d’uso del metronidazolo durante la gravidanza non è stata sufficientemente dimostrata. Sono disponibili rapporti contraddittori, soprattutto riguardo alla prima fase della gravidanza. Alcuni studi hanno dato indicazioni di un aumento del tasso di malformazioni. Il rischio di possibili sequele, incluso un rischio cancerogeno, non è ancora stato chiarito. Metronidazolo Same è controindicato durante il primo trimestre di gravidanza. Durante il trimestre centrale e durante l’ultimo trimestre di gravidanza, Metronidazolo Same deve essere somministrato solo in caso di fallimento di altri trattamenti. In seguito a somministrazione orale il Metronidazolo viene secreto nel latte materno in concentrazioni simili a quelle riscontrate nel plasma. A seguito della applicazione topica il farmaco raggiun